Tablet e pellicola protettiva: come applicarla

Macchie e ditate sono all’ordine del giorno quando si tratta di smartphone e tablet. Per questo è molto consigliato l’utilizzo di una pellicola protettiva da applicare sullo schermo per evitare graffi permanenti e per rendere la pulizia più semplice. In commercio ci sono tantissime tipologie di pellicole, per tablet e iPad, e una volta acquistata si può procedere con l’applicazione.

Come fare?

  • Il primo passo è di spegnere il dispositivo e pulire accuratamente lo schermo con un panno in microfibra, in modo che non rimanga nemmeno un briciolo di polvere.
  • Il secondo passo è quello di rimuovere la linguetta n. 1 della pellicola e applicare il primo strato di protezione in maniera più precisa possibile.
  • Successivamente, basterà una tessera o una carta di credito per aiutare a “stendere” la pellicola sullo schermo, che eviterà la formazione di fastidiose bolle d’aria.
  • Una volta eseguita l’ultima operazione, si può procedere a togliere la linguetta n.2 dalla pellicola, stendendola ed eliminando le bolle d’aria, come per la precedente.

Infine, in caso si dovesse depositare della polvere, può essere facilmente rimossa utilizzando del nastro adesivo da appoggiare direttamente sulle tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *